Telescopio Hubble entra in modalità provvisoria: NASA indaga

Credito: p2722754, Pixabay, 5181687

Gli strumenti del telescopio spaziale Hubble sono entrati in modalità provvisoria e i tecnici della NASA non hanno ancora capito bene perché. Le operazioni scientifiche che erano in corso sono state sospese e un team di ricercatori di tecnici ha cominciato ad indagare. Gli stessi tecnici non forzeranno l’uscita dalla modalità provvisoria finché non si scoprirà cosa è successo e comunque gli strumenti resteranno in questa modalità per tutta la durata delle indagini.

I codici di errore emessi dagli strumenti scientifici del noto telescopio spaziale sono stati ricevuti una prima volta il 23 ottobre e riguardavano un errore di sincronizzazione. Si tratta di un errore che non permette agli strumenti di rispondere in maniera corretta ad un comando o ad una richiesta di dati. Questo primo errore è stato risolto e gli strumenti sono stati riattivati 25 ottobre ma nuovi codici di errore, stavolta multipli e riguardanti sempre la sincronizzazione, sono stati ricevuti dal team e quindi gli strumenti sono entrati di nuovo in modalità provvisoria.

Questa volta i tecnici vogliono capire bene il problema prima di riattivare gli strumenti. Come riferisce il comunicato sul sito della NASA, i tecnici stanno testando anche delle procedure per raccogliere ulteriori dati, nonostante la modalità provvisoria, per valutare i “danni” eventuali. L’attività di indagine dovrebbe durare almeno per una settimana.

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Dati articolo