Tendine d’Achille, esercizio fisico conta ma anche genetica sembra essere importante

Credito: Shutterstock, S K Chavan, ID: 1729293049

Qual è il livello di influenza che l’esercizio fisico ha sul tendine di Achille anche in rapporto alle dipendenze genetiche? Secondo un nuovo studio, pubblicato su Frontiers in Physiology,[2] effettivamente chi fa attività fisica regolare, come gli atleti, può contare su tendini più rigidi anche se la genetica sembra avere un ruolo importante, forse di più di quanto considerato in precedenza.

Come spiega ScienceAlert,[1] infatti, il nuovo studio si è concentrato sui livelli di rigidità del tendine d’Achille confrontato tra coppie di gemelli. In quelle coppie “disuguali”, quelli in cui un fratello risultava più fisicamente attivo dell’altro, i tendini del soggetto attivo risultavano, in media, più rigidi del 28%, cosa che suggerisce che l’esercizio regolare “allena” con un certo livello di sicurezza il tendine di Achille. Tuttavia i ricercatori sono giunti alla conclusione che la rigidità individuale dello stesso tendine di Achille può essere determinata anche dalla variazione genetica.[2]

Inoltre i ricercatori hanno scoperto che l’attività fisica regolare che include “fasi aeree”, ossia quegli esercizi in cui si sollevano i piedi del tutto dal terreno, sembra avere un impatto più grande sul tendine di Achille rispetto ad altri esercizi come il ciclismo o il nuoto. Secondo i ricercatori l’attività fisica regolare che prevede fasi aeree eccessiva può aumentare il rischio di lesioni al tendine di Achille: “Di conseguenza, le persone che partecipano a un’attività fisica con una fase aerea dovrebbero aumentare lentamente il livello di intensità dell’allenamento per consentire il tendine d’Achille tempo sufficiente per adattarsi al carico ad alto impatto”.[1]

L’esercizio fisico fa sì che il tendine di Achille si adatti al carico meccanico a cui è sottoposto aumentando la sua rigidità nonché il modulo elastico e l’area della sezione trasversale, spiegano i ricercatori nello studio. Tuttavia ci sono caratteristiche genetiche, come la variazione individuale nell’assemblaggio delle fibrille di collagene nel tendine di Achille e nella loro vulnerabilità, che sembrano essere predeterminate geneticamente, almeno in parte.[2]

Note e approfondimenti

  1. Does Regular Exercise Change Your Achilles Tendon? New Twin Study Finally Has Answers
  2. Frontiers | An Identical Twin Study on Human Achilles Tendon Adaptation: Regular Recreational Exercise at Comparatively Low Intensities Can Increase Tendon Stiffness | Physiology (DOI: 10.3389/fphys.2021.777403)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog, non un sito di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo