Trovate varie microplastiche in campioni di feci umane

Analizzando le feci di otto volontari sani con un’età compresa tra 33 e 65 anni, un gruppo di ricercatori dell’Università Medica di Vienna ha trovato tracce di microplastiche in tutti i campioni.

I ricercatori, guidati da Philipp Schwabl, hanno infatti rintracciato 20 particelle di microplastiche (da 50 a 500 µm) per 10 grammi di feci in media.
I ricercatori hanno rilevato nove tipi di microplastiche e quelle più abbondanti erano il polietilentereftalato e il polipropilene.

Lo stesso ricercatore, a seguito di questi risultati, dichiara che ulteriori ricerche sulle origini di queste microplastiche, in sostanza come e attraverso quali cibi siano state ingerite, saranno necessarie così come saranno necessari ulteriori studi, con un numero di soggetti più alto, per comprendere l’eventuale potenziale di assorbimento dell’intestino e in generale gli effetti sulla salute umana.

Lo studio è stato pubblicato oggi su Annals of Internal Medicine.

Approfondimenti

Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog di notizie, non un sito di consigli medici. Leggi anche il disclaimer medico.

Dati articolo