Trovate varie microplastiche in campioni di feci umane

Analizzando le feci di otto volontari sani con un’età compresa tra 33 e 65 anni, un gruppo di ricercatori dell’Università Medica di Vienna ha trovato tracce di microplastiche in tutti i campioni.

I ricercatori, guidati da Philipp Schwabl, hanno infatti rintracciato 20 particelle di microplastiche (da 50 a 500 µm) per 10 grammi di feci in media.
I ricercatori hanno rilevato nove tipi di microplastiche e quelle più abbondanti erano il polietilentereftalato e il polipropilene.

Lo stesso ricercatore, a seguito di questi risultati, dichiara che ulteriori ricerche sulle origini di queste microplastiche, in sostanza come e attraverso quali cibi siano state ingerite, saranno necessarie così come saranno necessari ulteriori studi, con un numero di soggetti più alto, per comprendere l’eventuale potenziale di assorbimento dell’intestino e in generale gli effetti sulla salute umana.

Lo studio è stato pubblicato oggi su Annals of Internal Medicine.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook