Uno dei satelliti di SpaceX quasi si scontra con satellite meteorologico ESA

Satellite Aeolus (ESA/AOES Medialab)

Uno dei satelliti della mega costellazione Starlink di SpaceX si è quasi scontrato con un satellite per le previsioni meteorologiche secondo quanto annunciato in un tweet dalla Agenzia Spaziale Europea.

Si tratta di un annuncio che lascia trasparire le preoccupazioni della stessa agenzia per l’approccio che SpaceX, ma anche altre aziende private, stanno avendo nei confronti delle cosiddette “mega costellazioni” di satelliti, ossia gruppi numerosi di satelliti che possono avere la funzione di favorire l’accesso ad Internet nelle aree dove l’accesso stesso è negato per qualche motivo.

La stessa ESA, come si legge su MIT Technology Review, dichiara che è stata la prima volta in cui i tecnici hanno dovuto eseguire una manovra di emergenza per prevenire una collisione di uno dei suoi satelliti contro altri satelliti.
In passato sono accadute evenienze del genere ma le manovre sono state effettuate sempre per evitare detriti spaziali, ossia satelliti o pezzi di satelliti non più utilizzati, fuori controllo e che vagano nell’orbita terrestre indefinitamente.

La manovra ha visto il satellite Aeolus accendere i propri propulsori per aumentare leggermente la sua altitudine e far passare il satellite di SpaceX.
Aeolus è un satellite scientifico lanciato per scopi meteorologici nell’agosto del 2018.

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook