Venezuela lancerà propria criptomoneta: il petro

Ormai è ufficiale: il Venezuela diventerà il primo paese al mondo a lanciare una propria cripto moneta ufficiale. Secondo gli organi governativi, il lancio di questa moneta digitale, denominata “petro”, dovrebbe dare nuovo impulso all’economia che, proprio in questi ultimi anni, è rallentata moltissimo nel paese sudamericano ed ha provocato una gravissima crisi prima economica e poi sociale.

Secondo il presidente Nicolas Maduro, questa nuova cripto moneta risulterà una arma efficace per contrastare le sanzioni statunitensi che, di fatto, impediscono al paese di fare nuove acquisizioni a debito. Tuttavia lo stesso dipartimento statunitense precisa subito che qualsiasi acquisto di petro da parte di cittadini o aziende statunitensi consisterebbe in una violazione delle sanzioni.

Si calcola che il governo venezuelano potrebbe arrivare ad emettere fino a 100 milioni di token digitali per una prevendita di circa 38,4 milioni.
Secondo il governo, “il petro sarà uno strumento per la stabilità economica e l’indipendenza finanziaria del Venezuela, insieme a una visione ambiziosa e globale per la creazione di un sistema finanziario internazionale più libero, più equilibrato e più equo”.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi