Vulcano di Stromboli erutta e provoca panico tra turisti

Un’eruzione del vulcano a Stromboli, definita come imponente dai notiziari locali, è stata registrata sull’isola, evento che tra l’altro ha spaventato gruppi nutriti di turisti presenti in loco.

Le autorità locali starebbero valutando, secondo il notiziario delle Isole Eolie on-line, l’evacuazione dell’isola che si trova nell’arcipelago delle Eolie, al largo della Sicilia settentrionale.
Si segnalano forti incendi nella frazione di Ginostra provocati da piogge di lapilli.

Sono state inoltre segnalate esplosioni violente e due rivoli di lava che scendono dal cono del vulcano.
Alcuni turisti che si sono fatti prendere dal panico si sarebbero lanciati in mare ma notizie di feriti o danni a strutture o case non hanno per il momento raggiunto ancora le agenzie di stampa.

Alcuni testimoni parlano di un boato molto forte e di una colonna di fumo nero che fuoriesce dal cono del vulcano; proprio il fumo contribuisce a rendere meno chiara la situazione perché sta nascondendo il cono stesso e buona parte dell’isola.

Da pochi minuti sono stati pubblicati anche dei video girati dai testimoni su YouTube:

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook