Yoga molto utile per emicranie e per ridurre relativi farmaci

Lo yoga può rivelarsi molto utile per trattare l’emicrania, a volte più efficientemente anche dei soli farmaci, secondo uno studio pubblicato su Neurology. Secondo i ricercatori, la pratica dello yoga può essere d’aiuto per far sì che il mal di testa si verifichi meno spesso, sia meno doloroso e duri di meno.
Come spiega anche Rohit Bhatia, ricercatore dell’All India Institute of Medical Sciences di Nuova Delhi e uno degli autori dello studio, i farmaci non sempre sono di aiuto per chi soffre di emicranie regolari tanto che solo la metà delle persone che assumono i relativi farmaci ottengono un vero sollievo.

“La buona notizia è che praticare qualcosa di semplice e accessibile come lo yoga può aiutare molto più dei soli farmaci. E tutto ciò che serve è un tappetino”, spiega il ricercatore che ha analizzato i dati di 114 persone con un’età compresa tra i 18 e i 50 anni con emicranie episodiche (da 4 a 14 mal di testa al mese).
Il ricercatore ha diviso i soggetti in due gruppi: ai membri del primo venivano somministrati solo farmaci, ai membri del secondo veniva imposto di praticare lo yoga oltre all’assunzione di farmaci. Questo secondo gruppo doveva praticare yoga per un’ora eseguendo esercizi di respirazione e di rilassamento sotto la supervisione di un istruttore per tre giorni alla settimana per un mese.

A seguito di questa fase dovevano poi esercitarsi da soli in casa per cinque giorni alla settimana per altri due mesi. Contemporaneamente tutti partecipanti dei due gruppi dovevano tenere un registro dei loro mal di testa, della loro frequenza e del loro livello di dolorosità.
I membri di entrambi i gruppi miglioravano ma un beneficio maggiore veniva mostrato dai membri del gruppo yoga in tutte le aree prese in considerazione: la frequenza, l’intensità e la quantità di emicranie.
Inoltre il numero di pillole assunte dai membri del gruppo yoga diminuiva del 47% dopo tre mesi contro il 12% dei membri del primo gruppo.

“I nostri risultati mostrano che lo yoga può ridurre non solo il dolore, ma anche il costo del trattamento dell’emicrania”, spiega Bhatia.”Questo può essere un vero punto di svolta, soprattutto per le persone che lottano per permettersi i loro farmaci. I farmaci di solito vengono prescritti prima, e alcuni possono essere costosi.”

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook